energy_plus_14

Energy Plus House

Energy Plus: una moderna casa unifamiliare dai consumi molto contenuti grazie a una progettazione intelligente continua »

solhuset_esterno

Un edificio a impatto zero che produce più energia di quanta ne consuma

Solhuset è una scuola materna danese, un grande edificio energeticamente autosufficiente costruito secondo i principi della Casa Attiva. continua »

ristorante_velux_vista

Restaurant Tusen: un esempio di architettura ambientale

Progettato da un team di pionieri dell'architettura ambientale, il ristorante Tusen sorge tra le montagne della Svezia e, grazie alla sua forma e ai materiali con cui è costruito, si inserisce in maniera armonica nel contesto che lo circonda. continua »

foto: Maurizio Cataldi

Ristrutturazione di un’area ex-industriale a Monza

Un intervento di recupero che mostra come le città siano organismi vivi e mutevoli e come porzioni inutilizzate e abbandonate possano diventare qualcosa di nuovo, in grado di evitare demolizioni e sprechi energetici, attraverso un processo di sovra stratificazione prestazionale e di restyling funzionale. continua »

asilo_cazzago_vista

L’asilo del futuro: progetto di scuola materna e micronido a Cazzago San Martino

Il progetto di un edificio formativo in grado di integrare le funzioni di scuola materna e micronido ha partecipato a un concorso bandito dal Comune di Cazzago, in provincia di Brescia. Il lavoro è interessante come concept per spazi di questo tipo del tutto carenti in Italia e invece molto importanti dal punto di vista formativo e sociale. Poter beneficiare di spazi di questo tipo aiuta i più piccoli a formarsi psico-fisicamente e i genitori a conservare la propria autonomia lavorativa e relazionale. continua »

bamboo_capriata

Bamboo: l’acciaio vegetale per l’innovazione sostenibile

Un'installazione dell'Architetto Mauricio Cardenas Laverde realizzata a Milano durante il Salone del Mobile 2010 mostra come sia possibile costruire semplici moduli abitativi, secondo criteri contemporanei ed esteticamente sostenibili, traendo spunto dalla tradizione e utilizzando materiali poco costosi e sostenibili come il bamboo. continua »

Foto: Laila Halsteen and VELUX A/S

Un asilo eco friendly a Copenhagen

Costruito in tempi brevi, contenendo i costi e utilizzando materiali sostenibili. L'asilo Grasshopper di Copenhagen è un ambiente luminoso e accogliente che stimola la creatività dei bambini. continua »

serra_bioclimatica_lato_giardino

Cluster Glashaus: progetto di ampliamento di una villa unifamiliare

Nelle Langhe, il progetto di estensione di una villa che sfrutta la possibilità volumetrica residua ancora presente sul lotto di progetto. L'ampliamento, che funziona da serra bioclimatica, garantisce ottimi risultati sul piano energetico, sia in estate che in inverno. continua »

rifugio_monte_rosa

Un rifugio alpino sostenibile e autosufficiente a livello energetico

Il rifugio Monte Rosa Hut, capace di ospitare fino 120 persone, è stato progettato per essere autosufficiente al 90% a livello energetico. E' dotato di una serie di tecnologie per il trattamento delle acque sporche e di sistemi per lo sfruttamento e l'accumulo dell'energia solare: un impianto fotovoltaico, un impianto solare termico e un sistema di accumulatori. continua »

La Newsletter di LUCENERGIA

Per essere sempre aggiornato sulla progettazione con la luce naturale. Per scoprire nuovi modelli di housing. Per progettare l'innovazione. E molto altro ancora.

Software VELUX

VIZ EIC

Dal Blog

Fattore medio di luce diurna: approfondimento

08/11/2011

Il fattore di luce diurna è un parametro introdotto per valutare l’illuminazione naturale all’interno di un ambiente confinato. Esso è attualmente riconosciuto dalla normativa italiana in ambito di edilizia residenziale, scolastica ed ospedaliera (Decreto Min. Sanità 5/7/75, Decreto Min. 18/12/75, Circ. Min. Lavori Pubblici n.13011, 22/11/74) ed è prioritario per garantire un’illuminazione diurna ottimale nei [...] continua »

Illuminamento: di che cosa si tratta

08/11/2011

L’illuminamento è una grandezza fondamentale nel calcolo illuminotecnico per sorgenti di luce sia naturale che artificiale. In  particolare, un corretto studio dell’illuminamento naturale all’interno degli ambienti confinati apporta benefici sulle condizioni di comfort visivo e riduce in modo significativo l’energia impiegata per l’illuminazione artificiale. continua »

VELUX Daylight Visualizer: come creare aperture nelle pareti interne

03/10/2011

Il VELUX Daylight Visualizer nella creazione di un modello permette di intervenire sui muri interni che delimitano un locale. E’ infatti possibile inserire aperture nelle pareti interne per la comunicazione tra i locali. Vediamo i passaggi per un corretto inserimento dei fori. continua »

VELUX Daylight Visualizer: come inserire prodotti per facciate

03/10/2011

Il VELUX Daylight Visualizer offre la possibilità di inserire prodotti per facciate per lo studio della luce naturale. Tra le varie categorie è presente una gamma generica di finestre verticali quali infissi e porte finestre. Scopriamo come inserire i blocchi nel modello in pochi passaggi. continua »

VELUX Daylight Visualizer: creare e gestire i volumi esterni

22/09/2011

Il VELUX Daylight Visualizer permette di simulare un contesto urbano tramite la creazione e il posizionamento di volumi esterni adiacenti al modello in  esame: l’obiettivo è di rendere il più preciso possibile il contesto in cui si opera valutando le eventuali ostruzioni ed ombreggiamenti che possono ostacolare l’entrata di luce naturale all’interno del locale. Scopriamo [...] continua »

vai al blog »