loft_urbano_3

Un loft urbano

Un team di giovani progettisti guidati dall'arch Bogdan Demetrescu ha recuperato e riorganizzato gli spazi di un vecchio attico, trasformandolo in un moderno loft urbano pieno di luce. continua »

foto: Maurizio Cataldi

Ristrutturazione di un’area ex-industriale a Monza

Un intervento di recupero che mostra come le città siano organismi vivi e mutevoli e come porzioni inutilizzate e abbandonate possano diventare qualcosa di nuovo, in grado di evitare demolizioni e sprechi energetici, attraverso un processo di sovra stratificazione prestazionale e di restyling funzionale. continua »

Foto: Valentina Sommariva

Dall’industria all’architettura: recupero di un ex opificio industriale

Il progetto di Rossana Severino riguarda il recupero di un ex opificio industriale situato nella periferia sud di Milano, in quella fascia di città che è ormai conurbata e non più industriale, ma che rimane come traccia morfologico volumetrica del passato produttivo che fu. continua »

foto Studiometrico

Recupero di uno stabile per uffici a Milano

L'intervento è collocato a Milano, nella periferia sud. Un tempo si trattava di un'area satellite occupata interamente da industrie che sono oggi oggetto di riqualificazione e trasformazione d'uso, per cui il vecchio tessuto produttivo è oggi destinato a diventare un nuovo segmento vivo della città. continua »

Foto: Torben Eskerod

Il recupero di un vecchio complesso industriale con particolari camini di luce

Vicino a Manchester, un gruppo di vecchi edifici residenziali all'interno di un ex complesso industriale viene trasformato in un complesso di villette. L'aspetto tradizionale degli edifici viene mantenuto, ma all'interno vengono effettuate modifiche per migliorare il comfort. continua »

centro_polifunzionale_prospetto_nord

Riqualificazione di un quartiere e realizzazione di un centro polifunzionale sostenibile

La riqualificazione del quartiere di Santa Cecilia a Eboli prevede la realizzazione di un nuovo Centro Polifunzionale dal recupero del vecchio Centro Commerciale. Il nuovo complesso sfrutta luce e ventilazione naturali e utilizza fonti rinnovabili e tecnologie per il risparmio energetico. continua »

conservatorio_musica_facciata

Recupero di un edificio storico: il Conservatorio della Musica di Parigi

Il recupero di un edificio storico di Parigi che ospita il Conservatorio della Musica. L'intervento utilizza il metodo S/R (Struttura Rivestimento) e prevede il sopralzo della copertura, permettendo di sfruttare un ampio volume precedentemente inutilizzato. continua »

recupero_edificio_vista

Il recupero di un edificio industriale tra arte e luce

Illustrare deriva da lux e significa dare luce, materializzare un concetto con pochi segni. Questo è il mestiere affascinante di Guido Scarabottolo, proprietario di questo originale loft a Milano, recuperato da un edificio industriale abbandonato di fine ottocento. In realtà quello di illustratore non è l'unico mestiere che fa: è anche uno dei più famosi graphic designer italiani. continua »

Foto: Adam Mørk

La trasformazione di un vecchio edificio industriale in una scuola di musica

In molte città europee il fenomeno del recupero delle vecchie zone industriali è sempre più diffuso. Strutture un tempo occupate da piccole fabbriche, manifatture, officine, vengono trasformate loft, appartamenti, uffici, laboratori. A Copenhagen, nella vecchia zona portuale, uno di questi edifici è diventato una moderna scuola di musica con sala per i concerti. continua »

recupero_loft_milano_interno

Recuperare lo spazio architettonico: un loft da un ex edificio industriale

A Milano, dagli spazi di un'ex fonderia è stato ricavato un piccolo loft. Alcune modifiche hanno permesso di riqualificare l'edificio, ottenendo prestazioni energetiche ottimali, con un minimo impatto ambientale. Il recupero di spazi in disuso minimizza l'impatto sull'ambiente e permette di riqualificare il patrimonio esistente. continua »

La Newsletter di LUCENERGIA

Per essere sempre aggiornato sulla progettazione con la luce naturale. Per scoprire nuovi modelli di housing. Per progettare l'innovazione. E molto altro ancora.

Software VELUX

VIZ EIC

Dal Blog

Fattore medio di luce diurna: approfondimento

08/11/2011

Il fattore di luce diurna è un parametro introdotto per valutare l’illuminazione naturale all’interno di un ambiente confinato. Esso è attualmente riconosciuto dalla normativa italiana in ambito di edilizia residenziale, scolastica ed ospedaliera (Decreto Min. Sanità 5/7/75, Decreto Min. 18/12/75, Circ. Min. Lavori Pubblici n.13011, 22/11/74) ed è prioritario per garantire un’illuminazione diurna ottimale nei [...] continua »

Illuminamento: di che cosa si tratta

08/11/2011

L’illuminamento è una grandezza fondamentale nel calcolo illuminotecnico per sorgenti di luce sia naturale che artificiale. In  particolare, un corretto studio dell’illuminamento naturale all’interno degli ambienti confinati apporta benefici sulle condizioni di comfort visivo e riduce in modo significativo l’energia impiegata per l’illuminazione artificiale. continua »

VELUX Daylight Visualizer: come creare aperture nelle pareti interne

03/10/2011

Il VELUX Daylight Visualizer nella creazione di un modello permette di intervenire sui muri interni che delimitano un locale. E’ infatti possibile inserire aperture nelle pareti interne per la comunicazione tra i locali. Vediamo i passaggi per un corretto inserimento dei fori. continua »

VELUX Daylight Visualizer: come inserire prodotti per facciate

03/10/2011

Il VELUX Daylight Visualizer offre la possibilità di inserire prodotti per facciate per lo studio della luce naturale. Tra le varie categorie è presente una gamma generica di finestre verticali quali infissi e porte finestre. Scopriamo come inserire i blocchi nel modello in pochi passaggi. continua »

VELUX Daylight Visualizer: creare e gestire i volumi esterni

22/09/2011

Il VELUX Daylight Visualizer permette di simulare un contesto urbano tramite la creazione e il posizionamento di volumi esterni adiacenti al modello in  esame: l’obiettivo è di rendere il più preciso possibile il contesto in cui si opera valutando le eventuali ostruzioni ed ombreggiamenti che possono ostacolare l’entrata di luce naturale all’interno del locale. Scopriamo [...] continua »

vai al blog »