serra_solare_1

Un complesso residenziale e commerciale a basso impatto

Funkismore è un complesso di social housing residenziale e commerciale situato nel centro di Copenhagen, sulla sponda del lago di Sortedam. continua »

social_housing_1

Social housing ad alta efficienza energetica

HSM, ossia Hospitality – Student – Monza, è un progetto di housing sociale a servizio della struttura ospedaliera San Gerardo di Monza. continua »

L'edificio dopo l'intervento

Gullandsgarden: Social Housing sostenibile

Il progetto di riqualificazione energetica di un complesso di Social Housing a Copenhagen fa parte del piano di interventi messo in atto dalla città con l'obiettivo di ridurre le emissioni. continua »

solhuset_esterno

Un edificio a impatto zero che produce più energia di quanta ne consuma

Solhuset è una scuola materna danese, un grande edificio energeticamente autosufficiente costruito secondo i principi della Casa Attiva. continua »

Foto di Adam Mørk

Sunlighthouse: zero emissioni grazie al sole

La tutela del clima e delle risorse passa attraverso politiche nazionali e industriali attente all’ambiente. Considerando che quasi metà dell’energia consumata dall’Europa viene utilizzata per riscaldamento e attività domestiche e che, a causa di un isolamento termico insufficiente, la perdita di calore degli edifici esistenti è molto elevata, è chiaro quanto uno sviluppo sostenibile dell'edilizia sia indispensabile per ottenere risultati importanti. continua »

Foto di Adam Mørk

LichtAktiv Haus: un esempio di architettura energetica

LichtAktiv Haus è il risultato del recupero di una vecchia casa colonica degli anni’ 50 situata nel distretto di Wilhelmsburg, ad Amburgo. Si tratta dell’applicazione di un’architettura energetica a un edificio tradizionale, con l’obiettivo di creare un’unità abitativa autosufficiente a livello energetico, caratterizzata inoltre da un elevato livello di comfort. continua »

asilo_cazzago_vista

L’asilo del futuro: progetto di scuola materna e micronido a Cazzago San Martino

Il progetto di un edificio formativo in grado di integrare le funzioni di scuola materna e micronido ha partecipato a un concorso bandito dal Comune di Cazzago, in provincia di Brescia. Il lavoro è interessante come concept per spazi di questo tipo del tutto carenti in Italia e invece molto importanti dal punto di vista formativo e sociale. Poter beneficiare di spazi di questo tipo aiuta i più piccoli a formarsi psico-fisicamente e i genitori a conservare la propria autonomia lavorativa e relazionale. continua »

orio_al_serio_esterno

Smart Eco Airport: progetto per un nuovo terminal dell’aeroporto di Orio al Serio

Un progetto di architettura sostenibile ad alta efficienza energetica che immagina la realizzazione di un nuovo terminal passeggeri presso l'aeroporto di Orio al Serio. Punto di forza del progetto è l'integrazione tra università e industria. continua »

passivhaus_struttura

La prima passivhaus italiana con sottotetto ad alte prestazioni

Definire nuovi modelli di sviluppo sostenibile per l’edilizia residenziale, senza trascurare il comfort interno, implica un ripensamento dei paradigmi progettuali e realizzativi attuali. A Chignolo d'Isola è stata realizzata la prima Passivhaus italiana: alte prestazioni, uso delle energie rinnovabili e involucro altamente isolante, soprattutto in mansarda. continua »

residenza_basso_consumo_prospetto

Una residenza a basso consumo energetico

Il progetto per la realizzazione di un complesso residenziale in grado di sfruttare appieno le risorse naturali, mediante un’attenta sintesi fra esposizione, morfologia, selezione dei materiali, scelta dei sistemi impiantistici e valutazione delle soluzioni strutturali, illuminotecniche ed ergotecniche. continua »

La Newsletter di LUCENERGIA

Per essere sempre aggiornato sulla progettazione con la luce naturale. Per scoprire nuovi modelli di housing. Per progettare l'innovazione. E molto altro ancora.

Software VELUX

VIZ EIC

Dal Blog

Fattore medio di luce diurna: approfondimento

08/11/2011

Il fattore di luce diurna è un parametro introdotto per valutare l’illuminazione naturale all’interno di un ambiente confinato. Esso è attualmente riconosciuto dalla normativa italiana in ambito di edilizia residenziale, scolastica ed ospedaliera (Decreto Min. Sanità 5/7/75, Decreto Min. 18/12/75, Circ. Min. Lavori Pubblici n.13011, 22/11/74) ed è prioritario per garantire un’illuminazione diurna ottimale nei [...] continua »

Illuminamento: di che cosa si tratta

08/11/2011

L’illuminamento è una grandezza fondamentale nel calcolo illuminotecnico per sorgenti di luce sia naturale che artificiale. In  particolare, un corretto studio dell’illuminamento naturale all’interno degli ambienti confinati apporta benefici sulle condizioni di comfort visivo e riduce in modo significativo l’energia impiegata per l’illuminazione artificiale. continua »

VELUX Daylight Visualizer: come creare aperture nelle pareti interne

03/10/2011

Il VELUX Daylight Visualizer nella creazione di un modello permette di intervenire sui muri interni che delimitano un locale. E’ infatti possibile inserire aperture nelle pareti interne per la comunicazione tra i locali. Vediamo i passaggi per un corretto inserimento dei fori. continua »

VELUX Daylight Visualizer: come inserire prodotti per facciate

03/10/2011

Il VELUX Daylight Visualizer offre la possibilità di inserire prodotti per facciate per lo studio della luce naturale. Tra le varie categorie è presente una gamma generica di finestre verticali quali infissi e porte finestre. Scopriamo come inserire i blocchi nel modello in pochi passaggi. continua »

VELUX Daylight Visualizer: creare e gestire i volumi esterni

22/09/2011

Il VELUX Daylight Visualizer permette di simulare un contesto urbano tramite la creazione e il posizionamento di volumi esterni adiacenti al modello in  esame: l’obiettivo è di rendere il più preciso possibile il contesto in cui si opera valutando le eventuali ostruzioni ed ombreggiamenti che possono ostacolare l’entrata di luce naturale all’interno del locale. Scopriamo [...] continua »

vai al blog »