Il progetto di ristrutturazione di un vecchio edificio trasformato un moderno atelier

La trasformazione di una vecchia stalla nell’atelier di una coppia di artisti. L’originale ristrutturazione ha previsto l’inserimento di una struttura prefabbricata all’interno delle vecchie mura esistenti.

Lo Studio Posehuset è un piccolo edificio affiancato a un più ampio cottage, chiamato anch’esso Posehuset. Un tempo era solo una vecchia stalla, che veniva usata come deposito, ma oggi, dopo i lavori di recupero, è stato trasformato nel moderno e luminoso atelier laboratorio di una coppia di artisti, che risiedono nel vicino cottage insieme ai figli.
L’antico cottage Posehuset sorge in una zona residenziale ai confini con un piccolo bosco, alle porte della città di Farum, in Danimarca. Posehuset significa “la casa delle borse”, in quanto la precedente proprietaria, un’eccentrica signora, era una collezionista di borse di plastica.
Il progetto di recupero deriva dalla necessità di maggiore spazio funzionale per l’attività lavorativa dei due padroni di casa. Nel cottage, la zona giorno veniva spesso utilizzata come laboratorio temporaneo e sperimentale.
I proprietari, una coppia impegnata nel mondo della produzione musicale e teatrale, hanno inizialmente recuperato un altro annesso dell’edificio, trasformandolo in studio di registrazione.
In seguito, hanno valutato la possibilità di trasformare l’altro edificio, utilizzandolo come spazio per i progetti più ampi, per i quali fino ad allora avevano dovuto affittare spazi privati.
Inizialmente i due proprietari hanno pensato di poter realizzare il progetto di ristrutturazione da soli, iniziando dalle fondamenta, ma si è presto evidenziata le necessità di contattare un team di professionisti, esperti di illuminazione naturale, architetti e ingegneri, per sviluppare un edificio adatto alla funzione che avrebbe dovuto svolgere.

Una struttura prefabbricata inserita all'interno delle mura esistenti

Fin dall’inizio, l’idea di fondo è stata quella di trasformare la vecchia stalla in uno spazio di lavoro multifunzionale, costruendo una struttura prefabbricata comprensiva di tetto, un modulo unico da inserire all’interno delle mura esistenti della vecchia stalla, dopo averla completamente scoperchiata.
La struttura è stata costruita sul posto, le vecchie mura di mattoni sono rimaste e sono state lasciate intatte anche le vecchie porte e finestre, diventate poi cieche perché chiuse dall’inserimento della struttura.
Visto dall’esterno, il nuovo atelier sembra un prisma che esce dalla vecchia stalla. La sua linea moderna ed espressiva deriva dall’accostamento di materiali vecchi e nuovi all’interno dello stesso edificio.
Le finestre per tetti VELUX e i pannelli solari termici VELUX che ricoprono il tetto caratterizzano fortemente l’edificio.
All’interno dell’atelier, l’uso di specchi sulle pareti e su una metà del soffitto ha migliorato la percezione dello spazio, creando una specia di grande camera oscura.
La luce naturale riflessa dagli specchi e la sobrietà della stanza, completamente priva di arredi, creano uno spazio multifunzione senza confini, da utilizzare per attività di vario genere.
La luce naturale che entra dalle finestre per tetti VELUX, di tre diverse dimensioni, è due volte maggiore a quella che potrebbe arrivare da finestre in facciata.
Le tre finestre VELUX e la porta vetrata sono le uniche fonti di luce naturale, visto che le vecchie aperture sulle pareti sono state chiuse dall’inserimento della nuova struttura.
La quantità di luce che entra e gli effetti creati dagli specchi, sono perfetti per la tipologia di attività che si dovranno svolgere all’interno dell’Atelier.
Il modo incredibile con cui la natura entra nella stanza attraverso le finestre per tetti e i giochi di luce degli specchi sono fonte di ispirazione per i due artisti.
Studio: Svendborg Architects, Copenhagen
Luogo: Farum, Danimarca
Anno del recupero: 2010
Superficie: 25 m2

DAYLIGHT VISUALIZER

Software per il calcolo della luce naturale, in grado di simularla nella sua complessità e in tutte le variabili correlate.

scopri di più »
ARTICOLI CORRELATI
infill_housing11

Infill housing

12/10/2012
continua »
energy_plus_14

Energy Plus House

28/09/2012
continua »
loft_urbano_3

Un loft urbano

27/09/2012
continua »