Il progetto di estensione del complesso

L’Hotel Castell dels Hams di Maiorca, uno dei più prestigiosi dell’isola, è stato ristrutturato. Il progetto ha previsto il rifacimento della copertura della piscina riscaldata e la realizzazione di un nuovo centro benessere. Il tutto con particolare attenzione all’illuminazione naturale.

L’Hotel Castell dels Hams fu costruito nel 1967 sull’isola di Maiorca, immerso nella natura della macchia mediterranea.
Nel tempo, sono stati portati a termine una serie di miglioramenti ed estensioni, che hanno reso l’hotel una delle strutture più prestigiose della parte est dell’isola.
L’ultima modifica, realizzata nel 2011, è stata compiuta con l’intento di celebrare al massimo la luce Mediterranea e l’idilliaca posizione dell’hotel. La struttura è così diventata ben più che una semplice destinazione per le vacanze.
Il progetto si è concentrato sul rifacimento della copertura della piscina riscaldata esistente e sulla creazione di una nuova spa.

Luce naturale per la piscina e il centro benessere

L’area della piscina è stata rifatta inserendo numerose aperture quadrate sulle pareti tutt’intorno. La copertura piana è stata punteggiata con una serie di cupolini VELUX che lasciano fluire la luce naturale all’interno.
Il gioco delle aperture nel tetto crea una bellissima danza di luci riflesse all’interno della struttura, sulla superficie dell’acqua, sulle pareti e sul tetto. La luce e l’atmosfara cambiano nei diversi momenti del giorno e nelle diverse stagioni.
Anche l’area spa, dedicata ai trattamenti e al relax, è molto luminosa, dove necessario. Lo spazio è caratterizzato da fasci di luce naturale che fluiscono attraverso le aperture.
Inoltre, ampie vetrate consentono di godere di una magnifica vista verso l’esterno e invitano la natura ad entrare nell’edificio.
Questo rende l’edificio parte integrante dei trattamenti, in quanto contribuisce alla sensazione di benessere, grazie al contatto con la vegetazione circostante, che si insidia all’interno dell’edificio, creando una sensazione di totale immersione per il visitatore.

Uso di materiali naturali

All’interno della spa, per la copertura e per i rivestimenti è stato utilizzato il legno, considerato un materiale vivente, che accentua l’effetto di contatto con la natura. Dove non è stato possibile utilizzare il legno, sono state utilizzate ceramiche dai colori chiari e naturali che riflettono al meglio la luce.
Le due diverse zone sono tra loro connesse e posizionate l’una di fronte all’altra: attraverso l’atrio dell’hotel si accede ad entrambe.
Una delle sfide del progetto era proprio quella di rivalutare l’area della piscina, da tempo poco sfruttata e alla quale prima si accedeva dal retro dell’hotel.

Progetto: A2arquitectos
www.A2arquitectos.com

DAYLIGHT VISUALIZER

Software per il calcolo della luce naturale, in grado di simularla nella sua complessità e in tutte le variabili correlate.

scopri di più »
ARTICOLI CORRELATI
infill_housing11

Infill housing

12/10/2012
continua »
energy_plus_14

Energy Plus House

28/09/2012
continua »
loft_urbano_3

Un loft urbano

27/09/2012
continua »