Riccardo Accetti
03/10/2011 - 2 commenti

Il VELUX Daylight Visualizer nella creazione di un modello permette di intervenire sui muri interni che delimitano un locale. E’ infatti possibile inserire aperture nelle pareti interne per la comunicazione tra i locali. Vediamo i passaggi per un corretto inserimento dei fori.

Le aperture si collocano sulle pareti interne di un modello disegnato: se un locale disegnato non prevede muri interni non sarà possibile inserire aperture.
Per inserire un foro è sufficiente cliccare sull’apposito pulsante “Apertura pareti interne” nel pannello delle proprietà: in questa fase si fissano le specifiche dimensionali del foro da inserire nel modello creato. Sono disponibili fori regolari con possibilità di regolare larghezza, altezza e altezza dal pavimento. Al momento del primo inserimento il foro ha le dimensioni di una porta classica (90x210cm).
Il foro viene inserito nel modello ed è visibile nelle tre viste:
-se collocato correttamente appare di colore VERDE;
-se deselezionato appare di colore GRIGIO;
-se collocato in modo errato appare di colore ROSSO (controllare il posizionamento e le misure del foro interno rispetto al modello esterno).
Una volta inserito, il foro può essere collocato a piacere sulle pareti (salvo situazioni particolari) con il mouse o tramite le coordinate situate nel pannello delle proprietà sottostante l’area di modellazione.
Per controllare la quantità e le proprietà dei fori inseriti nel modello è presente un elenco nel pannello delle poprietà che visualizza i prodotti nelle varie tipologie. Per eventuali modifiche dimensionali vi sono più alternative:
-click sul foro selezionato nella planimetria;
-click sulla voce nell’elenco nel pannello delle proprietà.
Per configurare il tuo locale e simulare una soluzione specifica con muri interni e aperture varie scarica gratuitamente il software. Clicca qui.

La Newsletter di LUCENERGIA

Per essere sempre aggiornato sulla progettazione con la luce naturale. Per scoprire nuovi modelli di housing. Per progettare l'innovazione. E molto altro ancora.

Software VELUX

VIZ EIC

2 commenti per VELUX Daylight Visualizer: come creare aperture nelle pareti interne

  1. vincenzo ha scritto:

    Il modello me l’ho importa nel programma, solo che poi dopo non posso mettere più i muri o le finestre. Come mai?

    • Riccardo Accetti ha scritto:

      Ciao Vincenzo, il Daylight Visualizer supporta un proprio formato (.viz) ed un tipo di interfaccia per disegnare e personalizzare il locale per lo studio della luce naturale. Per modelli realizzati con altri programmi il Daylight Visualizer offre un’interfaccia differente per lo studio illuminotecnico in cui non è possibile modificare la forma del locale ed aggiungere componenti. E’ pertanto necessario definire i muri ed inserire le finestre nel programma utilizzato in partenza. Per l’inserimento di finestre per tetti nel modello da importare nel Daylight Visualizer ti consigliamo di consultare la libreria tecnica VELUX al seguente indirizzo:
      http://libreria.velux.it/categories/Blocchi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Tutti i campi sono obbligatori.